Corpo Musicale
di Ceppo Morelli
 

 

 

 

 

 

 

..........

 

 

.....era l’anno 1928 – 1929 quando il Maestro Giuseppe Lusardi di Domodossola, recandosi a Macugnaga per impartire lezioni di musica, incontrò il signor Benedetto Pizzi al quale propose di raccogliere consensi per la creazione di un complesso bandistico anche a Ceppo Morelli. In tempi molto brevi il numero raggiunto fu di quaranta persone.
Si iniziò il solfeggio che si teneva ogni domenica sera nella casa comunale; ciascun partecipante versava al Maestro 15 lire mensili, cifra alquanto elevata, considerata la miseria di quegli anni. Raggiunta la preparazione per ciò che riguardava il solfeggio, si passò all’acquisto degli strumenti, in parte pagati dagli stessi musicanti: le cornette costavano dalle 160 alle 175 lire, mentre i bassi dalle 800 alle 900 lire.
Il 28 luglio1929 gli strumenti arrivarono e il Maestro distribuì a ognuno quello assegnato: la contentezza fu tale che i futuri musicanti sfilarono per il paese tentando di suonare.
Il 29 giugno 1930 arrivò il fatidico giorno: l’inaugurazione della Banda Musicale di Ceppo Morelli, in occasione della festa patronale della Madonna Immacolata, con la processione per le vie del paese.
La banda, composta da trenta uomini di età compresa tra i dieci e i cinquant’anni, prestò servizio per tutto il giorno. La prima apparizione femminile nella banda risale al 1975, quando entrò Francesca Garbagni, discendente di una famiglia di musicanti e figlia del Maestro Agostino.
Nel corso degli anni l’attività è sempre stata svolta regolarmente, tranne l’interruzione in occasione del Secondo Conflitto Mondiale.
In questi quasi settantotto anni si sono succeduti Maestri di notevole prestigio, quali il Cav. Alfredo Lusardi, Trento Bernetti, il Cav. Enrico Savia, Agostino Garbagni, Massimo Olzer, Pierantonio Carelli, fino all’arrivo del Maestro Umberto Ellena.
Il Corpo Musicale, attualmente costituito da ventisette elementi, si esibisce con repertori vari: canzoni tradizionali, brani religiosi, brani svizzeri, brani musicali e cantati composti dal maestro Ellena; presta la propria attività in paese, in valle e zone limitrofe in occasione di feste e solennità.


Statuto del
01 Gennaio 1931

clicca qui per visualizzarlo

 

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.